CORSO TECNOLOGIA DEI MATERIALI E DELLE STRUTTURE: TRATTAZIONE DEI CAPITOLI S2-S3-S4-S9 DEL D.M. 3 AGOSTO 2015 (RTO) E FASCICOLO TECNICO

Sede:la sede dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Venezia, Via Bruno Maderna, 7 - Venezia Mestre.
Date:25/06/2018 dalle 09:00 alle 18:00
03/07/2018 dalle 14:00 alle 18:00
Costi:

€ 160,00 + IVA (€ 195,20) per gli iscritti all'Ordine degli Ingegneri di Venezia,

€ 160,00 + IVA (€ 195,20) per i non iscritti all'Ordine degli Ingegneri di Venezia

Sconto del 50% per gli under 35 iscritti all'Ordine degli Ingegneri di Venezia da meno di 3 anni

ISCRIZIONE:

E' scaduto il termine per l'iscrizione online.

CORSO TECNOLOGIA DEI MATERIALI E DELLE STRUTTURE: TRATTAZIONE DEI CAPITOLI S2-S3-S4-S9 del D.M. 3 AGOSTO 2015 (RTO) E FASCICOLO TECNICO
Valido come aggiornamento in materia di prevenzione incendi, finalizzato al mantenimento dell’iscrizione negli elenchi del Ministero dell’Interno dei professionisti, di cui all’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011
Durata del corso 12 ore



L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Venezia e la Fondazione Ingegneri Veneziani organizzano il corso “Tecnologia dei materiali e delle strutture: trattazione dei capitoli S2-S3-S4-S9 del D.M. 3 agosto 2015 (RTO) e fascicolo tecnico” che si terrà nelle giornate del 25 giugno e 3 luglio 2018, presso la sede dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Venezia, Via Bruno Maderna, 7 – Mestre Venezia, per un totale di 12 ore.

RELATORI:
- Ingegnere Alessandra BASCIA’
- Ingegnere Enrico FICHERA
- Ingegnere Gianluca TINTI

Il corso è valido come aggiornamento in materia di prevenzione incendi, finalizzato al mantenimento dell’iscrizione negli elenchi del Ministero dell’Interno dei professionisti, di cui all’art.7 del D.M. 5/8/2011


Il Test dovrà essere compilato, pena l’annullamento dello stesso, seguendo attentamente le “Istruzioni per la compilazione” contenute nella prima parte del Modulo.
In caso di mancato superamento del Test, qualora il corso venisse replicato, il discente verrà invitato a ripetere la prova


Per essere ammessi alla verifica finale di apprendimento, per ottenere l'attestato di frequenza e per il riconoscimento dei crediti formativi NON sono ammesse per legge assenze anche parziali.

Alla fine del corso di 12 ore è previsto un test finale.

Numero minimo di partecipanti per l’attivazione del corso: 20

OBIETTIVO DEL CORSO
L’obiettivo del corso è l’aggiornamento dei professionisti antincendio, iscritti negli elenchi del Ministero dell’Interno, che sono i destinatari degli eventi formativi alla luce delle nuove disposizioni di prevenzione incendi sia dal punto di vista procedurale sia dal punto di vista tecnico ed in particolare impiantistico di sicurezza.

PROGRAMMA

Il corso si articola in 3 lezioni della durata di quattro ore ciascuna

PRIMA GIORNATA LUNEDÌ 25 GIUGNO 2018

Lezione 1

dalle ore 9.00 alle ore 11.00 - Ingegnere Alessandra Bascià (VVF)
D.M. 3 Agosto 2015 - Aspetti salienti del Nuovo Codice Prevenzione Incendi e introduzione ai capitoli S2-S3-S4-S9

dalle ore 11.00 alle ore 13.00 - Ingegnere Gianluca Tinti e Ingegnere Enrico Fichera
Resistenza al fuoco delle strutture e trattazione del cap. S2 del D.M. 3 Agosto 2015
Le soluzioni tecnologiche per la protezione al fuoco della strutture: Lastre, Intonaci, Vernici

Lezione 2

dalle ore 14.00 alle ore 18.00 - Ingegnere Gianluca Tinti e Ingegnere Enrico Fichera
Compartimentazione cap. S3 del D.M. 3 Agosto 2015
Le soluzioni tecnologiche per la compartimentazione: Partizioni Verticali, orizzontali, i controsoffitti
La corretta Sigillatura degli attraversamenti impiantistici
Esodo cap. S4 del D.M. 3 Agosto 2015
Le soluzioni tecnologiche protezione degli impianti, per la realizzazione di condotte di ventilazione ed evacuazione fumo
Operatività antincendio cap. 59 del D.M. 3 Agosto 2015

SECONDA GIORNATA MARTEDÌ 3 LUGLIO 2018

Lezione 3

dalle ore 14.00 alle ore 17.30 - Ingegnere Gianluca Tinti e Ingegnere Enrico Fichera
La reazione al fuoco dei materiali - D.M. 26/06/1984, D.M. 10/03/2005, Direttiva Europea 89/106/CEE, D.M. 15/03/2005
La resistenza al fuoco: I nuovi decreti ministeriali - D.M. 9/03/2007, D.M. 16/02/2007
Principi generali di prevenzioni incendi. Metodi: analitico, tabellare e sperimentale, D.M. 9/03/2007, D.M. 16/02/2007
Procedure di prova a norma EN, campi di applicazione diretta e fascicoli tecnici D.M. 16/02/2007
Caratteristiche tecniche prodotti
Rivestimenti strutturali: protezione strutture metalliche EN 13381-3
Rivestimenti strutturali: protezione strutture in cemento armato EN 13381-4
Compartimentazioni verticali portanti e non portanti – EN 1365-1 ed EN 1364-1
Compartimentazioni orizzontali portanti e non portanti - EN 1365-2 ed EN 1364-2
Le tipologie di controsoffittature previste dal D.M. 16/02/2007
Protezione di impianti – EN 1366-5
Condotte di ventilazione ed evacuazione fumi – EN 1366-1,8 (cenni)
Protezione degli attraversamenti – EN 1366-3 (cenni)
Modulistica: il corretto uso dei moduli CERT REI e DICH PROD (cenni)
Responsabilità dei progettisti e controllo del cantiere (cenni)
Analisi di casi pratici

dalle ore 17.30 alle ore 18.00
Test di apprendimento

PER RICEVERE L’ATTESTATO DI FREQUENZA AL CORSO E I CREDITI FORMATIVI E’ NECESSARIO IL SUPERAMENTO DELLA VERIFICA FINALE DI APPRENDIMENTO

CREDITI FORMATIVI (Solo per Ingegneri)
Il rilascio dell’attestato di frequenza darà diritto agli Ingegneri ad acquisire 12 CFP.

La partecipazione al corso in oggetto è riservata agli iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Venezia. Potranno anche partecipare, in caso di posti disponibili, gli ingegneri iscritti agli altri Ordini degli Ingegneri d'Italia.
Potranno inoltre partecipare SENZA IL RICONOSCIMENTO DEI CREDITI FORMATIVI eventuali altri professionisti, iscritti e non ad Ordini e Collegi professionali, previa verifica della competenza professionale sul tema oggetto del corso.

Per iscriversi all’evento è necessario che il professionista interessato sia utente della Fondazione. Iscrizione gratuita possibile collegandosi al sito dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Venezia.
Per maggiori informazioni si prega di contattare la Segreteria della Fondazione allo 041.5289114.


Per maggiori informazioni si prega di contattare la Segreteria della Fondazione allo 041.5289114.


L'accettazione dell'adesione da parte dell’Ordine e della Fondazione sarà comunque sempre discrezionale e quindi non automatica

L'ISCRIZIONE AL CORSO COSTITUISCE VINCOLO AL SUCCESSIVO PAGAMENTO DELLA QUOTA DI PARTECIPAZIONE